Alfabeto nabateo

L’alfabeto nabateo è un alfabeto consonantico (abjad) che fu usato dai Nabatei a partire dal II secolo a.C. Importanti iscrizioni epigrafiche sono state rinvenute a Petra. L’alfabeto deriva da quello aramaico attraverso l’alfabeto siriaco. Influenzò, secondo molti studiosi, l’alfabeto arabo a partire dal IV secolo, ed è questo il motivo per cui la forma dei suoi grafemi costituisce una via di mezzo fra le scritture semitiche più settentrionali (come l’ebraico) e l’arabo.

Alef
Bet
Gimel
Dal
Ha
Waw
NabateoNomeAlfabeto
arabo
Alfabeto
ebraico
Alefא
Betב
Gimelג
Dalד
Haה
Wawו
Zaynז
Ħaח
Ṭaaט
Iaaי
Kafכ
Lamל
Mumמ
Noonנ
Sinﺳׂשׂ
‘inﻋـע
Faﻓـפ
Ṣadצ
Qafק
Raר
Shinשׁ
Taת

Condividi:



Categorie:G20.01- Arabia pre-islamica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: