CISIA- I test di ingresso di Ingegneria

Ingegneria
Gli studenti intenzionati ad immatricolarsi nelle facoltà di ingegneria sono tenuti ad affrontare una prova di ingresso.
La prova vuole integrare l’esame di diploma di istruzione media superiore, ma non sostituirsi ad esso e non intende privilegiare gli studenti provenienti da alcun tipo particolare di scuola; ha finalità orientative per alcuni corsi di laurea, selettive per altri; permette di formulare una graduatoria degli aspiranti basata sulle loro attitudini a intraprendere con successo gli studi di ingegneria. Solo in quei corsi di laurea a numero programmato dove le domande di ammissione superano i posti disponibili la graduatoria viene utilizzata a fini selettivi.
Alla prova sono affidate nuove funzioni dal recente riordino degli studi universitari.
Dal momento che il nuovo ordinamento ha tra i suoi obbiettivi primari di far sì che gli studenti dei vari atenei compiano gli studi in tempi più vicini possibile alla loro durata legale, le norme prevedono che chi si iscrive all’università non abbia carenze significative (debiti formativi) nelle particolari discipline di cui è richiesta un’adeguata conoscenza per affrontare con profitto il corso di laurea prescelto.
Un grande numero delle Facoltà di Ingegneria utilizzano i risultati della Prova di Ammissione per accertare l’esistenza di debiti formativi nella preparazione del candidato. Gli Atenei hanno stabilito autonomamente quali siano le discipline alle quali siano imputabili i debiti formativi; spesso si tratta di conoscenze minime e/o competenze nel campo della matematica, ma in alcune sedi possono riguardare anche altre discipline. In ogni caso l’accertamento dei debiti formativi è basato sul punteggio riportato dal candidato in una o più sezioni della prova di ammissione.
Per quanto riguarda le sezioni prescelte, ed il tipo di punteggio, sono marcate le differenze che intercorrono tra i diversi atenei, sebbene nella maggior parte dei casi venga data una importanza preminente alle conoscenze fondamentali di matematica. Per questo motivo si invitano gli studenti ad assumere in merito ai debiti formativi tutte le informazioni necessarie, rivolgendosi agli appositi uffici della sede in cui desiderano immatricolarsi.
Vi sono comunque in materia alcuni elementi comuni che vale la pena di ricordare.
Allo studente, che dopo la prova si trovi gravato di eventuali debiti formativi, l’immatricolazione è sconsigliata, ma non impedita; consideri tuttavia che, una volta iscritto, la legge gli impone il recupero dei debiti entro il primo anno dall’immatricolazione. A questo fine gli viene generalmente richiesto di svolgere alcune attività supplementari, note con l’acronimo OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi), organizzate dalle facoltà e seguite da alcuni momenti di verifica, per controllare se le carenze formative siano state recuperate.

Architettura
Sono tenuti a sottoporsi a questa prova di ammissione con finalità selettive tutti coloro che vogliono iscriversi alla Facoltà di Architettura, ai corsi di laurea specialistica a ciclo unico in Ingegneria Edile ed Architettura, o ad alcuni corsi di laurea delle Facoltà di Design: la selezione è resa necessaria dal fatto che per legge questi corsi di laurea sono a numero chiuso e il numero di posti disponibili è prefissato da ogni Ateneo ed in genere è inferiore al numero degli aspiranti.
La natura e le modalità della prova sono definite da normative nazionali e finalizzate alla formulazione di una graduatoria degli aspiranti basata sulle loro conoscenze e attitudini per gli studi ai quali intendono iscriversi.

Guida alla Prova di ammissione ai Corsi della Facoltà di Ingegneria (con domande del test del 2007)

Guida alla prova di ammissione_Ingegneria_2009 (Pdf)

Esempi di autovalutazione

Politecnico di Milano- Test di ammissione ad Ingegneria

Test di autovalutazione 1

Test1 (Pdf)

Test di autovalutazione 2

Test2 (Pdf)



Categorie:X06- Test d'ingresso universitari

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Officina Galilei per il Teatro e la Musica

Museo virtuale delle maschere e del teatro popolare

CULTURE ASIATICHE - ASIAN CULTURES

STUDIES AND RESOURCES FOR HIGH SCHOOLS AND UNIVERSITY

IL CALEIDOSCOPIO

Per guardare il mondo con occhi diversi

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

TEATRO E RICERCA - THEATER AND RESEARCH

Sito di approfondimento e studio della Compagnia Lost Orpheus Teatro

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Antonio De Lisa - Scritture / Writings

Teatro Musica Poesia / Theater Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: