Primarie del Centrosinistra- Il grande giorno- Boom di affluenza alle urne

Le registrazioni per votare alle primarie del Pd sono già un milione e mezzo. Lo ha reso noto il responsabile della macchina organizzativa delle primarie Nico Stumpo. In lizza per un posto da candidato a premier ci sono Pier Luigi Bersani, Matteo Renzi, Nichi Vendola, Bruno Tabacci e Laura Puppato che ieri hanno chiuso la campagna elettorale con gli ultimi appelli e messaggi.

Per votare i seggi saranno aperti da domenica mattina alle 8,00; ci saranno 9.239 seggi ed altrettanti uffici elettorali ma la macchina organizzativa del centrosinistra, a pieno regime grazie al lavoro di oltre 100 mila volontari, ha previsto anche seggi itineranti e voto a domicilio.

“Le nostre primarie diranno qualcosa al mondo: diranno che c’è una buona politica capace in Italia di reagire ai problemi e di mettersi in cammino”. A poche ore dal voto il segretario Pd Pier Luigi Bersani si dice ottimista sull’esito delle consultazioni all’interno del centrosinistra.

“Il 25 novembre non è un giorno come tutti gli altri – dice l’avversario di Bersani, Matteo Renzi – Chi va a votare il 25 novembre sceglie un referendum sul futuro. Noi possiamo realmente girare la pagina del nostro Paese”.”Sono stato con l’Italia che ha riempito la mia valigia di biglietti e di lettere, un epistolario dall’Italia profonda dello smarrimento. E’ a quell’Italia che il centrosinistra si deve rivolgere” dice a SkyTG24 Nichi Vendola , che ha chiuso la campagna elettorale nella sua città natale, Terlizzi, in provincia di Bari. “Io ho già vinto: non ho avuto bisogno di organizzare pullman e truppe cammellate. Io non ho alle spalle la macchina dei soldi di cui dispone Matteo Renzi e non ho alle spalle la macchina degli apparati di cui disponde Bersani”.Bruno Tabacci a SkyTG24  afferma invece di aver “sempre pensato che una coalizione di centrosinsitra per essere vincente in Italia avesse bisogno di entrambe le componenti: la sinistra, anche quella più radicale, e un centro equilibratore che aiutasse a costruire una dinamica cultura di governo”.”Lo sguardo femminile è capace di guardare al futuro e non solo all’immediato”, spiega l’unico candidato donna, Laura Puppato. “Credo che una figura femminile abbia maggiori chances per gestire una situazione così grave”.

Si vota anche all’estero, in 19 paesi. Le operazioni di voto saranno accelerate grazie alle pre-registrazioni che hanno già superato quota 1,5 milioni, di cui 550 mila on-line: gli altri si sono recati fisicamente agli uffici elettorali per registrarsi. I seggi sono stati previsti in quasi tutti i comuni d’Italia (7.249) tranne quelli più piccoli ma sono previsti alcuni seggi itineranti e il voto a domicilio per le persone impossibilitate, per motivi di salute, a muoversi. Inoltre potranno votare nel luogo dove si trovano anche gli studenti e i lavoratori fuori sede. Il voto, come già dal 2005, è previsto anche per gli italiani all’estero: si vota in 19 paesi in 135 seggi. Oltre 6 mila cittadini italiani residenti o presenti all’estero in questi giorni si sono inoltre già registrati per votare on-line.

L’interesse c’è: la pagina internet dedicata al voto all’estero ha infatti raggiunto gli 89 mila contatti. E i registrati on-line sono già il triplo di quanti hanno votato nel 2009. In alcuni seggi all’estero, per questioni di fuso, le operazioni di voto sono già in corso e finiranno prima ma i dati verranno comunque comunicati domani alle 20,00. Ai seggi italiani, prevedono gli organizzatori, ci saranno inevitabilmente file: «è normale che ci siano e sarei preoccupato del contrario» avverte Stumpo ricordando che sono state previste le registrazioni on-line proprio per velocizzare le operazioni che è previsto si chiudano alle 20.00 di domani. Salvo lo smaltimento delle code già nei seggi che potrebbe dunque far durare un po’ di più le operazioni di voto.

Le comunicazioni dei dati scrutinati avverrà con procedure telematiche che dovranno sottostare a vari livelli di controllo di sicurezza prima di confluire nel data-base che elaborerà il dato generale. Queste comunicazioni non sostituiranno comunque le normali procedure cartacee. La macchina organizzativa è costata al comitato elettorale 1,5 milioni di euro a cui vanno aggiunte le spese effettuate a livello territoriale: per contribuire alle spese è prevista la donazione di un contributo di almeno 2 euro per votare. Se avanzeranno risorse è previsto dal regolamento che saranno impiegate per la prossima campagna elettorale.

Pier Luigi Bersani in testa con il 47,4% dei favori. A seguire, con un certo distacco, Matteo Renzi al 30,5%. Terzo, seppur in crescita, Nichi Vendola al 18,2% seguito, a notevole distanza, da Laura Puppato al 2,1% e Bruno Tabacci all’1,8%. Così il monitoraggio delle intenzioni di voto per le elezioni primarie di domenica 25 novembre da parte dell’istituto di ricerca Tecnè.



Categorie:C04- Partiti e comunicazione politica

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SCIENZA E CULTURA - SCIENCE AND CULTURE

Lo stato dell'arte tra storia e ricerche contemporanee - State of the art: history and contemporary research

Antropologia del Teatro e della Musica - Theatre and Music Anthropology

Museo virtuale delle maschere e del teatro popolare

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

TEATRO E RICERCA - THEATER AND RESEARCH

Sito di approfondimento e studio della Compagnia Lost Orpheus Teatro

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Antonio De Lisa - Scritture / Writings

Teatro Musica Poesia / Theater Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: